AMA GLI ALTRI COME TE STESSO

AMA GLI ALTRI COME TE STESSO

Un consiglio efficace buttato lì spesso per rimproverare qualcuno, per sottolineare una mancanza, una promessa non ricevuta, un lamento enfatizzando più volte “AMA GLI ALTRI, AMA GLI ALTRI, AMA GLI ALTRI come te stesso”.
L’ho scritto in minuscolo di proposito e indovinate perché? Perché purtroppo spesso si pensa che debba rimanere in secondo piano. GRAVE, DAVVERO GRAVE in particolare quando si viene programmati fin da piccoli a non coltivare la propria essenza, ma a dedicarla totalmente ai genitori e di conseguenza al prossimo.

Ecco che ti arriva un vaso bellissimo, decorato finemente e con tanti colori, eppure ci sono tante crepe! Il vaso dentro è vuoto.

Cosa avviene quando non rispetto me stessa, quando sono la prima a tradirmi, quando permetto che gli eventi esterni invadano il mio campo, quando mi circondo di persone che mi svuotano, quando agisco senza ascoltarmi, quando cerco soltanto l’approvazione degli altri????
NON TI STAI AMANDO!!!

E come riesci ad amare il tuo prossimo?